Cultura

La prima volta fu nel 2002

Torna a Modica la mostra "Quasimodo quasi sognato"

Di Lorenzo Maria Bottari

0

0

0

0

0

Torna a Modica la mostra "Quasimodo quasi sognato" Torna a Modica la mostra "Quasimodo quasi sognato"

Ritorna a Modica la mostra "Quasimodo Quasi Sognato" di Lorenzo Maria Bottari organizzata dall'Associazione Proserpina con l'alto patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Modica. L'artista palermitano vuole così omaggiare ancora una volta la Città di Modica, ove le sue opere saranno esposte nella Casa Natale del premio Nobel.

La presentazione si terrà giovedì 20 dicembre alle ore 18:30 presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso in Corso Umberto I° n. 157, in collaborazione con l'Enoteca Cioccolateria “Sotto San Pietro”. Particolarmente apprezzata da Alessandro Quasimodo ed inserita nel quadro delle celebrazioni per il cinquantenario della scomparsa del Poeta, la mostra propone una serie di opere di Bottari – disponibili in un catalogo e riprodotte anche in uno splendido calendario artistico – che offrono un’interpretazione onirica della poesia quasimodiana in cui il colore è assolutamente protagonista con visioni che sfiorano le corde dell’anima, ma con discrezione, senza mai eccedere neppure nei casi in cui il contrasto tra toni caldi e freddi potrebbe risultare stridente.

Prima delle celebrazioni quasimodiane di quest’anno, nell’ormai lontano 2002, Lorenzo Maria Bottari aveva già esposto alcune opere presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso - nel cui salone da allora campeggia un suo quadro - accogliendo tra gli altri in quella circostanza due visitatori d'eccezione: Ciccio Belgiorno e Piero Guccione. Oggi, la decisione di ritornare pochi giorni dopo il termine inizialmente previsto per la mostra, oltre che un segno di particolare affezione, rappresenta per la Città di Modica un’opportunità per rafforzare il legame con Salvatore Quasimodo e gli artisti che a lui si sono ispirati, riaffermandone il ruolo di polo culturale di riferimento per l’area iblea.

 

0

0

0

0

0

Salvatore quasimodo
Modica
Mostra
Commenti
Torna a Modica la mostra "Quasimodo quasi sognato"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Leo Gullotta al Teatro Naselli di Comiso
News Successiva
Nasce a Comiso la "Ippos School"