Attualità

Importanti novità per gli ospedali di Vittoria e Ragusa

A Ragusa un polo per la cura dell'ictus

0

0

0

0

0

Importanti novità per gli ospedali di Vittoria e Ragusa Importanti novità per gli ospedali di Vittoria e Ragusa

Buone notizie per la sanità iblea ed in particolare per gli ospedali di Ragusa e Vittoria. La Regione Siciliana ha stanziato 1 milione e 800 mila euro per la ristrutturazione e la messa a punto del Pronto Soccorso dell'Ospedale Guzzardi di Vittoria. Altri 400.000 euro sono stati destinati per il reparto di Radiologia che necessita di un importante adeguamento.

Per quanto riguarda il reparto di ortopedia, i lavori sono stati ultimati ed è pronto per essere aperto al pubblico. L'asp di Ragusa ha indetto un avviso di mobilità aziendale per la copertura di un dirigente medico ortopedico per il reparto di Ortopedia di Modica occupato temporaneamente da un medico del reparto di Vittoria. Questo è stato necessario perchè le duè unità operative di ortopedia, quella di Modica e di Vittoria, avessero un numero equo di di medici pari a 6, rispetto a quanto previsto dalla pianta organica di 8 medici per ciascun presidio.

Anche a Ragusa ci sono delle importanti novità. Dopo il ricorso presentato dal Comune contro l'assessorato regionale della Salute in relazione al decreto di riorganizzazione della rete ospedaliera del 2017, che non prevedeva l'istituzione dell'Unità Operativa complessa di neurologia e Chirurgia vascolare per l'ospedale di Ragusa, il Tar ha annullato tale decreto. Dunque il nuovo ospedale Giovanni Paolo II avrà un polo specializzato per la cura dell'ictus.

 

0

0

0

0

0

Sanita
Ragusa
Vittoria
Novità
Commenti
Importanti novità per gli ospedali di Vittoria e Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
ChocoModica: concordate le aperture delle farmacie
News Successiva
Modica, stamattina centinaia di bambini al prologo di ChocoModica