Al teatro Donnafugata di Ibla

Vincenzo Paci, primo clarinetto del teatro La Fenice di Venezia a Ragusa

Ospite per Ibla Classica International

Il Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla si appresta ad ospitare il quarto appuntamento della quindicesima stagione di Ibla Classica International, la rassegna concertistica dedicata alla musica classica e organizzata dalla sede provinciale di Ragusa di A.Gi.Mus. diretta da Marisa Di Natale e giunta ormai al suo 439° concerto.

La scelta del direttore artistico Giovanni Cultrera è stata quella di puntare su grandi nomi del panorama nazionale ed internazionale e il concerto in programma domenica 9 dicembre non fa eccezione. Ad esibirsi sul palco del Teatro Donnafugata infatti sarà il primo clarinetto del teatro “La Fenice” di Venezia, il musicista Vincenzo Paci. Diplomatosi con il massimo dei voti in clarinetto presso il conservatorio “Bellini” di Palermo, è primo clarinetto dell’Orchestra del teatro “La Fenice” già dal 1997 e nella sua lunga carriera ha suonato sotto la direzione dei migliori direttori di tutto il mondo. Accanto all’atteso Vincenzo Paci suoneranno i trenta clarinetti di “Calamus”, ensemble di altissimo livello formato interamente da musicisti siciliani. Saranno diretti da Carmelo Dell’Acqua, docente di clarinetto all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini” di Catania.

Oltre ad aver partecipato ad importanti rassegne e produzioni musicali in diverse città italiane, l’ensemble può vantare all’interno del proprio repertorio la musica dal medioevo fino alla musica contemporanea, intercettando anche brani di musica etnica e jazzistica. Con il concerto “Ritratto in musica di clarinetti” e attraverso le musiche intramontabili di Mozart, Haendel, Mendelssohn, Debussy, Glass e Williams, si potrà viaggiare con la mente e con i sensi alla riscoperta di armonie antiche ma mai stancanti e perfettamente eseguite. Un’occasione da non perdere per gli amanti del genere e dello strumento con suoni acuti e versatili. Il concerto, in programma sabato 9 dicembre alle ore 18:00, sarà anche l’occasione per chiacchierare al termine con il “Dopo teatro Cocktail” divenuto ormai una piacevole consuetudine all’interno della rassegna di Ibla Classica International.

È ancora possibile prenotare i biglietti contattando gli organizzatori attraverso il numero di telefono 338.4339281 o consultando le pagine web www.agimusragusa.it o www.iblaclassica.it. Gli appuntamenti con Ibla Classica International, rassegna sostenuta dal Senato della Repubblica, dal Comune di Ragusa e da sponsor privati, torneranno il 29 dicembre con il concerto “Daniela Schillaci Opera Gala” con il soprano Daniela Schillaci, il pianoforte di Gaetano Costa e le musiche dei grandi autori italiani come Verdi, Bellini, Puccini e Rossini.