Controlli dei carabinieri

Pozzallo, marijuana e hashish in casa: arrestato 27enne

Giovane pozzallese incensurato

Un giovane pozzallese è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della Stazione di Pozzallo per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Le attività dei presidi capillari dei Carabinieri sono quotidiane ed hanno anche in questo caso condotto ad un brillante risultato.

La raccolta di informazioni provenienti dal territorio ha indirizzato i militari a svolgere una perquisizione domiciliare, con l’ausilio dell’unità cinofila del nucleo di Nicolosi (Ct), a casa del giovane di 27 anni incensurato. Il cane ha fiutato sin da subito la presenza di droga nell’abitazione, ed i carabinieri hanno rinvenuto una busta contenente quasi 200 grammi di marijuana ed un grammo di hashish, oltre a diversi strumenti per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente. Il giovane disponeva anche di un proiettile di tipo guerra di uso militare, che è stato sequestrato.

Dopo aver sequestrato la droga che sarà inviata ai competenti laboratori analisi, i militari hanno dichiarato il giovane, S.G. le sue inziali, in arresto, ed è stato posto a disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa, dott.Sodani. L’attività quotidiana di prevenzione su tutto il territorio ibleo continuerà al fine di evitare lo svolgimento dei reati ed ascoltare le molteplici esigenze della cittadinanza.