I vaccinati sono il 15%

Ragusa, pochi gli operatori sanitari che si vaccinano

Nonostante le raccomandazioni del Ministero della Salute

Solo la metà degli operatori dell'Asp di Ragusa che hanno dato una adesione preventiva si vaccina, il dato è ancora insufficiente. Il Servizio di Epidemiologia diretto dal dott. Francesco Blangiardi sta portando avanti un programma fitto di incontri per la vaccinazione antinfluenzale 2018/2019.

Dopo aver somministrato il vaccino alla Direzione strategica al completo, su proposta della Direzione Sanitaria degli Ospedali di Ragusa ha somministrato il vaccino antinfluenzale al personale medico, infermieristico, tecnico e sanitario ausiliario che volontariamente si sono presentati. La vaccinazione antinfluenzale per il personale sanitario è fortemente raccomandata dal Ministero della Salute, ma soprattutto dall’Assessorato Regionale alla Salute che fornisce precise indicazioni in tal senso.“Un dato preoccupante è la bassa copertura degli Operatori Sanitari (OS) per i quali la copertura vaccinale è fortemente raccomandata sia per garantire loro una protezione individuale sia per evitare il rischio di contagio dei pazienti con i quali essi entrano in contatto. Dai dati risulta infatti che la copertura vaccinale degli OS si aggira intorno al 15%, nonostante un aumento osservato nel corso della stagione scorsa che ha raggiunto il 26,3%”.