Leila Laccheb vincitrice dell'anteprima

Miss e Mister Europa, studentessa di Comiso vince anteprima

Fascia di vincitore ad Emanuele Donzella

Due serate eccezionali, in cui è stata la bellezza a farla da padrone ma anche la moda con la sfilata di abiti a tema che hanno permesso agli spettatori di tuffarsi nel clima dei tempi andati. Moda e musica dagli anni Quaranta sino agli Ottanta, una trovata speciale che ha impreziosito l’anteprima nazionale di Miss & Mister Europa al Savini di Ragusa.

Alla fine la giuria, presieduta da Attilio Mazzoli, patron del concorso, ha decretato la vincitrice. Si tratta della 14enne Leila Laccheb, residente a Comiso ma originaria del Marocco. Studentessa con le idee ben chiare sul futuro. E sulla possibilità di potersi giocare una occasione nel mondo della moda e della bellezza. Nel corso della serata, poi, la sfilata in passerella di Noemi Leggio, Miss Europa in World 2018, che ha entusiasmato il pubblico presente, assieme a Sharon Lorefice che lo stesso titolo aveva conquistato nel 2017. Tra gli intermezzi, gli sketch comici dell’imitatore Pino Guerrera, oltre alle canzoni napoletane di Pino Cembalo. Ma l’attenzione del pubblico del Savini è stata catturata anche dalle poesie recitate da Saverio Vallone, attore, figlio del grande Raf.

Una presenza d’eccellenza che ha impreziosito ancora di più l’evento a cui, tra ragazzi e ragazze, hanno partecipato in 32. Per quanto riguarda i maschi, invece, ad aggiudicarsi la fascia di vincitore è stato Emanuele Donzella. “Stiamo parlando di due serate straordinarie – afferma Daniele Leggio del Savini di Ragusa – in cui la bellezza l’ha fatta da padrone.  Oltre ai due vincitori assoluti, anche una serie di fasciati che avranno l’opportunità di partecipare allo step successivo della kermese di bellezza.