ChocoModica diventa un modello da esportare in tutta Italia

ChocoModica presentata nella sede di UnionCamere a Roma

Per volontà delle Tre Camere di Commercio Ragusa, Siracusa e Catania

La prestigiosa quanto inusuale location della sede romana di UnionCamere a Roma ha ospitato oggi la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 di ChocoModica. Per volontà delle Tre Camere di Commercio riunite (Ragusa, Siracusa e Catania), il cui contributo è stato importantissimo per l’organizzazione dell’evento, la conferenza si è svolta nella Capitale.

ChocoModica diventa così un modello da esportare in tutta Italia. “Un visitatore non viene ad assaggiare solo il nostro cioccolato – commenta il Sindaco Ignazio Abbate - ma “assaggia” tutto il territorio. Sono contentissimo di questo supporto della Camera di Commercio perché in questo modo si è sigillato un lavoro portato avanti da tanti anni. L’edizione che sta per cominciare sarà, probabilmente, la più importante nell’ormai decennale storia di ChocoModica. Essa cade solo dopo poche settimane dall’ottenimento del marchio IGP, unico cioccolato al Mondo a potersene fregiare. La nostra barretta è ormai universalmente riconosciuta, come abbiamo avuto modo di constatare solo poche settimane fa a Torino in occasione di CioccolaTo ed il suo percorso è giurisprudenza anche per altri cioccolati dalla straordinaria tradizione.

Inoltre la Zecca dello Stato certificherà con numeri progressivi ogni singola barretta il cui percorso sarà sempre tracciabile. Pensate che in Italia solo l’Aceto Balsamico di Modena ha avuto lo stesso riconoscimento ”. Oltre al Primo Cittadino modicano erano presenti il Presidente del Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica, Salvo Peluso, il Direttore del Consorzio Nino Scivoletto, lo storico presidente della Camera ragusana Peppino Giannone, Sandro Gambuzza (Consigliere per la provincia di Ragusa della Giunta Camerale di CamCom), i vertici di UnionCamere, il Segretario Generale della Camera di Commercio del Sud-Est, Alfio Pagliaro ed il Presidente Pietro Agen: “La Camera di Commercio dei territori di Catania, Ragusa e Siracusa, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, ha deliberato, accogliendo la richiesta, la partecipazione a Chocomodica 2018, patrocinando l’evento e confermando il proprio ruolo di co-organizzatore del complesso e collaudato modello organizzativo, guidato dal Consorzio di Tutela del cioccolato di Modica.

L’Ente Camerale metterà a disposizione tutte le proprie competenze per assicurare al Cioccolato di Modica una adeguata attività di supporto in termini di comunicazione e promozione. Tale riconoscimento, che assicurerà certamente al distretto produttivo di Modica un ulteriore sviluppo economico considerevole, influenzerà positivamente il comparto turistico dell’intero territorio del Sud Est della Sicilia, sempre più meta di turisti, attratti sia dall’immenso patrimonio monumentale iscritto nella Lista Mondiale del Patrimonio Unesco, che dall’offerta enogastronomica di eccellenza fra cui spicca il cioccolato di Modica, primo cioccolato in Europa IGP”.

“Ringrazio la Regione – dichiara il Direttore Scivoletto - che ha sostenuto il Consorzio nel percorso di riconoscimento ed ha assicurato un sostegno economico per l’evento tramite gli assessorati Agricoltura e Attività Produttive, in questo ultimo caso finanziando il Progetto L’oro vero di Modica presentato da un partenariato pubblico privato egregiamente guidato dalla società capofila La Tipica/Bottega Sicula. Un ringraziamento a tutti gli sponsor tecnici in particolare a quelli principali: SAIS, Crai, Callebaut, Ialia Zuccheri, Peluso, Avimecc, Polara, grazie ai quali unitamente a tutti gli altri, si potranno svolgere i tanti eventi previsti, con una modesta contribuzione del Comune”.

Il Presidente Peluso ha manifestato la propria soddisfazione per il completamento dell’Iter di riconoscimento ed ha espresso un pubblico apprezzamento nei confronti di CSQA che proprio in questi giorni ha completato il primo accreditamento delle imprese produttrici di cioccolato di Modica IGP. “La festa del cioccolato rappresenta un momento nel quale la città si stringerà attorno al suo prodotto principe che siamo certi rappresenterà una grande opportunità di sviluppo economico e occupazionale. Ringrazio tutti i collaboratori della Direzione del Consorzio che con enormi sacrifici assicureranno un Chocomodica 2018 straordinario”.