Scorretta esposizione dei rifiuti

Differenziata a Vittoria: disagi nella raccolta

Dionisi: ho dato disposizioni alla Tech Servizi

Questa mattina, in città, si sono registrati disagi nella raccolta differenziata. In particolare, la ditta ha apposto il bollino “Non conforme” su molti sacchi esposti e non li ha raccolti. Ciò è dovuto al fatto che la carta era stata messa in sacchi di plastica, mentre il nuovo sistema di raccolta prevede che vada conferita in sacchi di carta o nei mastelli.

Il bollino rosso di non conformità, quindi, è riferito al contenitore, non al rifiuto. “Invito i cittadini – dichiara il Vice Prefetto Giancarlo Dionisi- a rispettare le modalità di conferimento, che sono state comunicate dalla Tech attraverso un volantino che spiega in maniera chiara le novità. La carta va esposta non nei sacchi di plastica (nemmeno quelli biodegradabili), ma in sacchi di carta o nei mastelli, per consentire uno smaltimento più veloce ed efficiente. Questa mattina, in molte zone della città gli operatori della Tech hanno dovuto apporre il bollino rosso perché si sono trovati davanti dei contenitori di plastica.

Ciò nonostante, siccome non è decoroso lo spettacolo di una città con i rifiuti sui marciapiedi, ho dato disposizioni alla ditta di effettuare un secondo passaggio in mattinata e di raccogliere comunque la carta, anche se esposta in contenitori non conformi. Sia chiaro, però, che la comprensione e la tolleranza saranno limitate a questo primo periodo di adattamento al nuovo sistema, e che a breve pretenderemo il pieno e assoluto rispetto delle regole”. 

 
Commenta la News