Si inaugura il 6 dicembre

La stagione teatrale al Naselli di Comiso

Tra i protagonisti c'è anche Leo Gullotta

“Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello inaugura il 6 dicembre la stagione del Teatro Naselli di Comiso. Fino a maggio spettacoli con Leo Gullotta, Elena Bucci, Francesco Mandelli e altri importanti protagonisti della scena teatrale italiana.

Un programma che spazia dal teatro classico a quello contemporaneo senza dimenticare gli spettacoli per ragazzi per soddisfare le diverse sensibilità del pubblico. Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello, con la regia di Guglielmo Ferro ha come protagonista l’attore Daniele Pecci. Il secondo appuntamento della stagione vedrà invece all’opera uno dei più grandi attori siciliani: Leo Gullotta che interpreterà il professor Toti nell’opera “Pensaci Giacomino”, un testo nuovamente di Luigi Pirandello che, dopo più di cento anni, risulta ancora contemporaneo e di grande attualità e che verrà proposto martedì 18 dicembre.

La grande chiusura di questa stagione teatrale 2018/2019 è prevista per sabato 11 maggio con un’opera drammaturgica dedicata ad uno dei più grandi poeti della nostra terra: Gesualdo Bufalino. Uno spettacolo prodotto dal Naselli e che girerà l'Italia nel 2020 in occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita dello scrittore comisano. Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21:00.