Attualità

Ragusa, Pediatria trasferita al Nuovo Ospedale Giovanni Paolo II

Nella torre B al primo piano

0

0

0

0

0

Ragusa, Pediatria trasferita al Nuovo Ospedale Giovanni Paolo II Ragusa, Pediatria trasferita al Nuovo Ospedale Giovanni Paolo II

La Pediatria dall'ospedale Maria Paternò Arezzo trasferita al nuovo Ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa. Due piccoli pazienti già ospiti del reparto.

E’ iniziato, con i più piccoli, il trasferimento dei reparti dell’ospedale “Maria Paternò Arezzo”. Infatti, già da ieri pomeriggio, il nuovo ospedale Giovanni Paolo II, nella torre “B”, al primo piano ospita due piccoli pazienti ed è attivo, altresì, anche l’ambulatorio pediatrico.

Il Giovanni Paolo II brulica di vita: pazienti e personale amministrativo e sanitario animano gli ambienti accoglienti della struttura sanitaria. I tempi sono stati, finora, rispettati e tutto si sta svolgendo in equilibrio. L’Azienda sta mettendo in atto tutte le energie di personale e attrezzature per evitare il minimo disagio all’utenza. Purtroppo, se ciò dovesse accadere è solo per mera imprevedibilità e perciò ci si scusa. Dalla prossima settimana tutte le operazioni di trasferimento continueranno con gli altri reparti e servizi del “Maria Paternò Arezzo”.

L’Assessore regionale della Salute, avv. Ruggero Razza, che si trovava in provincia per altri eventi, ha voluto visitare l’ospedale che aveva inaugurato il 23 ottobre 2018, compiacendosi della perfetta funzionalità delle procedure di trasferimento avvenute nel nuovo ospedale.

 

0

0

0

0

0

Pediatria
Trasferita
Ospedale
Giovanni paolo
Ragusa
Commenti
Ragusa, Pediatria trasferita al Nuovo Ospedale Giovanni Paolo II
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il Coro Monteverdi del Maestro Baglieri al Pantheon e in Vaticano
News Successiva
Modica, 18enni alla scoperta dell'Europa: ecco come partecipare