Indaga la Polizia

Bambina rapita dal Meyer di Firenze

Forse portata via dalla mamma

Una bambina di 2 mesi è stata portata via di notte dall'ospedale Meyer di Firenze, dove era ricoverata per una frattura a un femore. Secondo la polizia sarebbe stata presa dalla madre che era sottoposta, come anche il padre, a una limitazione della potestà genitoriale.

La piccola e i genitori al momento risultano irreperibili. Le forze dell'ordine li stanno cercando. La donna, 30 anni, romena, era autorizzata ad accedere nel reparto del Meyer. Ora è stata denunciata per sottrazione di minore. Dopo mezzanotte la madre è stata vista dal personale con la figlia in braccio in un corridoio. Poco dopo sia lei che la figlioletta sono scomparse. Il tribunale per i minori aveva sottoposto la coppia alla limitazione della potestà genitoriale "per difetti di comportamento" dopo che la piccola era stata ricoverata per la frattura del femore, lesione 'anomala' secondo i medici che infatti avevano denunciato il caso all'autorità giudiziaria.