Benessere

Dieta dei 4 giorni per dimagrire con arance e mandarini

Ecco lo schema tipo

La dieta dei quattro giorni con arance e mandarini è veloce e promette di far dimagrire fino a 3 chili senza troppi stress. Si basa su uno schema alimentare dietetico particolare e non adatto a tutti. Le arance e i mandarini sono ricchi di vitamine C e P.

Ma vediamo cosa si mangia in uno schema tipo per i quattro giorni. Primo giorno: colazione con uno yogurt magro con caffè o tè senza zucchero. Spuntino: un mandarino. Pranzo: 80 grammi di tonno al naturale con un’insalata mista. Merenda: 5 mandorle. Cena: una porzione di petto di pollo o tacchino ai ferri con un contorno di verdure bollite a scelta tra carote o cavolfiore. Secondo giorno: colazione con un caffè o tè senza zucchero con due fette biscottate integrali. Spuntino: una tisana. Pranzo: 70 gr di pasta integrale con pomodoro fresco, basilico e un cucchiaino di olio. Merenda: due mandarini. Cena: 100 gr di pesce alla griglia con una porzione di cavolfiore al vapore.

Terzo giorno: colazione con una spremuta di arancia e un caffè o tè senza zucchero. Spuntino: un mandarino. Pranzo: 100 gr di ricotta di capra con insalata verde e pomodori. Merenda: un’arancia. Cena. 100 gr di petto di pollo o di tacchino ai ferri con un contorno di verdure bollite a piacere. Quarto giorno: colazione con un caffè o tè senza zucchero con due fette biscottate integrali. Spuntino: un’arancia. Pranzo. 80 gr di riso integrale in bianco. Merenda: due mandarini. Cena. 150 gr di pesce al forno (orata o branzino)e una prozione di spinaci bolliti.

Per funzionare bene e dimagrire occorre evitare durante la dieta tutte le bevande alcoliche, gasate e ogni tipo di snack dolce o salato. Inoltre è consigliato svolgere una regolare attività fisica giornaliera. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare questo o qualsiasi altro regime alimentare dietetico. Questa dieta non è indicata per chi soffre di diabete, altre patologie e per le donne in gravidanza.