Si allungano i tempi

Servizi ridotti al Poliambulatorio di Via Veneto a Modica

Intervengono due consiglieri del Pd

Nel Poliambulatorio di Via Vittorio Veneto a Modica, sono state ridotte da cinque a due le giornate dedicate ai servizi in favore degli utenti. La denuncia arriva, ora, anche dai consiglieri comunali del Pd, Ivana Castello e Giovanni Spadaro.

I due esponenti del Pd, sulla base delle segnalazioni di numerosi cittadini, chiedono spiegazioni all’Asp in quanto si sono sensibilmente allungati i tempi anche per effettuare delle semplici analisi cliniche o per ritirare i referti. “Non comprendiamo – affermano i due consiglieri comunali – le ragioni di questa decisione, visto anche che logicamente non sarebbe sostenibile: invece di agevolare gli utenti, si finisce con il penalizzarli. Il provvedimento va rivisto”. Ivana Castello e Giovanni Spadaro chiedono, infine, che sulla vicenda intervenga il sindaco di Modica, nella sua qualità di massima autorità cittadina, perché non è possibile che il problema possa passare sottotraccia.