Devono percepire 5 stipendi

In stato di agitazione a Modica i lavoratori della SpM

Venerdì fissato sit-in di protesta

Hanno proclamato lo stato di agitazione con effetto immediato i lavoratori della SpM a Modica. I lavoratori della partecipata stanno per maturare cinque mensilità non liquidate. Il Comune non è stato capace di onorare gli impegni nei confronti dei dipendenti, scrivono la Fp- CGIL e la Cub trasporti.

I due sindacati annunciano un sit-in di protesta che si terrà venerdì mattina dalle 10 alle 12 nella piazzetta antistante la sede del Comune di Modica.