La Polizia Municipale controlla le immagini registrate da telecamere

Raccolta differenziata: pioggia di sanzioni a Modica

Visionati 75 filmati

Prosegue l’azione di contrasto contro chi non rispetta le norme dell’igiene urbana nel territorio comunale. La polizia locale di Modica continua a visionare le immagini della videosorveglianza tesi a debellare il fenomeno del mancato conferimento dei rifiuti negli appositi contenitori della differenziata.

La sezione “Giudiziaria”, diretta dal commissario Ignazio Bonomo, ha ultimamente visionato ben 75 filmati che hanno portato a sanzionare cinquanta inadempienti all'ordinanza sindacale n. 42750 or del 30/07/2018, nel periodo compreso tra il 29 ottobre e il 20 novembre scorso. Più in particolare 48 sono stati sanzionati con verbali di 50 euro ciascuno, mentre per due persone è scattata la sanzione prevista dall’ex art. 255 comma 1 dlgs n. 152/2006 che è di 600 euro. Tutti i trasgressori sono stati convocati presso gli uffici di Piazza Principe di Napoli e messi davanti alle immagini della videosorveglianza che rappresentano l’atto probatorio dell’infrazione.

Gli interessati non hanno effettuato il conferimento nei cassonetti come prevede la regola per le utenze domestiche mentre i due sanzionati per 600 euro ciascuno avevano abbandonato rifiuti ingombranti nelle aree destinate al deposito di rifiuti provenienti da utenze domestiche. I controlli, visto il gran numero di cittadini che continua a non rispettare le regole in tema di ambiente, continueranno nei prossimi giorni.