Tante le novità da rispettare

Al via la stagione tesseramenti dello Csen di Ragusa

Nel rispetto della casistica

Al via la stagione tesseramenti del comitato provinciale Csen Ragusa, con riferimento all’anno sportivo 2018-2019. Il presidente Sergio Cassisi, assieme ai componenti del Consiglio provinciale dell’ente di promozione sportiva, ha intensificato l’attività per far sì che gli adempimenti possano consumarsi nei tempi dovuti.

“C’è tutta una casistica particolare – afferma Cassisi – che le associazioni e le società sportive sono chiamate a rispettare con la pratica dei tesseramenti. Ricordo che tra le novità entrate in vigore nel 2018 c’è quella introdotta dal Coni, prevista dal Registro 2.0, che ha creato e continua a creare non poche perplessità. Ecco perché il nostro ente di promozione sportiva cerca di agevolare per quanto possibile la situazione, con una costante formazione/informazione alle realtà affiliate. Siamo concentrati verso i tesserati onde prevedere, in ipotesi di un infortunio durante la pratica sportiva, un’idonea copertura assicurativa. Insomma, cerchiamo di garantire delle risposte efficaci”. E poi cos’altro?

“Ci occupiamo anche – continua il presidente Cassisi ribadendo qual è la bontà della copertura assicurata dal Csen – delle assicurazioni di responsabilità civile per tutte le attività sportive e sociali e anche, ad esempio, della convenzione Siae per sconti nei pagamenti dei compensi sui diritti musicali per diffusioni nelle attività di allenamento, gare, manifestazioni ed altro ancora. Questi, naturalmente, sono soltanto alcuni dei vantaggi. Perché l’elenco è molto lungo”. Per quanto riguarda i numeri, in provincia di Ragusa il Csen continua ad essere di gran lunga il primo ente di promozione sportiva per associazioni affiliate, con 153 iscrizioni al 31 dicembre 2017. In crescita rispetto all’anno precedente quando erano state 148.