Interviene l'ex consigliere Scuderi

Raccolta differenziata a Vittoria, serve maggiore comunicazione

Molti cittadini non conoscono bene le direttive

“La raccolta differenziata a Vittoria sta facendo registrare tutta una serie di problemi con l’adozione del nuovo calendario. Resta da comprendere, però, come mai alcuni cittadini non siano stati raggiunti dalle nuove disposizioni e, quindi, non abbiano potuto ottemperare alle nuove regole”.

A dirlo è l’ex consigliere comunale Giuseppe Scuderi il quale sottolinea la necessità per la Tech servizi, la ditta che gestisce il servizio di igiene ambientale, di completare la diffusione delle informazioni avviate. C’è ancora chi non rispetta le regole, per tutta una serie di motivazioni, ma in questi ultimi giorni le anomalie riscontratesi erano legate proprio a un problema di mancata conoscenza delle nuove disposizioni. E quindi, mercoledì scorso, ad esempio, in molti, che non sapevano ancora nulla, hanno messo fuori i sacchetti con la carta ricevendo in cambio l’apposizione del bollino rosso con la scritta “rifiuto non conforme”.

Quindi i sacchetti non sono stati ritirati. Scuderi invita la ditta a ultimare la comunicazione nel migliore dei modi, magari con un ulteriore passaggio di brochure e depliant informativi, così da mettere nella condizione tutti i cittadini vittoriesi a fornire le risposte dovute.