Benessere

Dieta fusion per dimagrire: mediterranea ed orientale insieme

Ecco lo schema tipo di 3 giorni

La dieta fusion nota anche come dieta Sukkar (dal nome del medico nutrizionista e gastroenterologo Samir Sukkar) si basa su un regime alimentare che unisce il meglio della dieta mediterranea a quella orientale. Può far dimagrire di un chilo in tre giorni.

Ogni giorno sono previsti cinque piccoli pasti con cinque porzioni di frutta e verdura per stare bene e contrastare i radicali liberi, due cucchiai di frutta secca oleosa, fino a un massimo di 150 gr di proteine al giorno (dunque è una dieta iperproteica), consumo limitato di carboidrati tra cereali integrali e patate o altri tuberi (non pasta e pane raffinati), latte normale o di soia ogni giorno, alimenti per ridurre il rischio di cancro come il cavolo. Ma vediamo cosa prevede uno schema tipo di tre giorni. Primo giorno: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato con caffè, cornflakes, un cucchiaino di miele. Spuntino: 125 grammi di yogurt parzialmente scremato. Pranzo: 200 grammi di insalata verde con pomodori, purè di fave e 200 grammi di kiwi. Cena: Pollo a l curry e riso integrale lesso.

Secondo giorno: colazione con un tè verde, cornflakes, un cucchiaino di miele. Spuntino: 125 grammi di yogurt parzialmente scremato. Pranzo: orzo e carote, patate e rucola. Cena: 150 g. di carpaccio di tonno, insalata di sedano e finocchi, 200 g. di ananas. Terzo giorno: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato con caffè, cornflakes, un cucchiaino di miele e una mela. Spuntino: uno yogurt magro. Pranzo: una porzione di riso alla menta, stufato di carote e zucchine, 150 g. di mele cotte. Cena: 150 g. di maiale magro con zenzero, purè di zucchine, 150 g. di frutti di bosco.

Per funzionare bene ricordiamo che vanno assolutamente aboliti tutti gli snack dolci o salati e ogni tipo di bevanda alcolica, gasata o zuccherata. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questo tipo di dieta non è adatto a chi soffre di patologie varie, tra cui il diabete, e alle donne in gravidanza. Inoltre è importante quando si comincia una dieta svolgere una regolare attività fisica giornaliera anche una semplice camminata di almeno 30 minuti.