Tradizioni ragusane

Frittelle di San Martino: ricetta siciliana

Facile da preparare

Le frittelle di San Martino sono un tipico dolce che si prepara l’11 novembre quando per tradizione siciliana si assaggia anche il vino nuovo. Ecco di seguito gli ingredienti che occorrone e la preparazione.

Ingredienti: 700 grammi di farina 00, 3/4 patate lesse, due bicchieri di latte, un bicchiere di acqua, una bustina di lievito per dolci o un cubetto di lievito di birra,una bustina di vanillina, la buccia grattugiata di un limone e a piacere uvetta, noci, gocce di cioccolato o cannella. Versare la farina in un contenitore, aggiungere il lievito, il latte, la buccia grattugiata del limone e mescolare. Poi versare l’acqua e le patate schiacciate tipo purè, la vanillina e dopo aver amalgamato bene l’impasto lasciare lievitare per circa un’ora. Prima di friggere si possono aggiungere l’uvetta o le noci o le gocce di cioccolato o un pizzico di cannella.

A questo punto potete versare l’impasto a cucchiaiate nell’olio bollente, in padella, formando tante frittelle e cuocetele finchè siano dorate, passatele sulla carta assorbente, disponetele in un piatto di servizio, copritele con un zero di zucchero o miele e servite. Ecco le altre ricette pubblicate sul nostro sito