Attualità

Parte lunedì la refezione scolastica a Modica

Firmato il contratto con la nuova ditta che lo gestirà

0

0

0

0

0

Parte lunedì la refezione scolastica a Modica Parte lunedì la refezione scolastica a Modica

Parte la refezione scolastica a Modica. Il servizio sarà attivo da lunedì prossimo. I genitori interessati potranno ritirare i ticket venerdì e sabato

Entrerà in vigore da lunedì 12 novembre il servizio di refezione scolastica nelle scuole di Modica. Il “Consorzio Pulinissa Sicilia” di Caltanissetta, ditta aggiudicatrice della gara d’appalto dopo la rinuncia della prima ditta classificata, ha firmato il contratto assicurando l’avvio del servizio per il prossimo lunedi.

Per tale ragione venerdi 9 ed eccezionalmente sabato 10 novembre gli uffici scuola di Palazzo della Cultura e la sede distaccata di Frigintini resteranno aperti per consentire ai genitori interessati il ritiro dei ticket mensa. “Finalmente riusciamo ad avviare questo servizio – commenta il Sindaco Abbate – che abbiamo voluto garantire alle famiglie modicane anche quest’anno. Purtroppo le lungaggini burocratiche, non dipendenti sicuramente dalla nostra volontà, hanno fatto slittare l’avvio di qualche settimana rispetto al previsto.

Abbate ha parlato personalmente con la ditta che gestirà la mensa e gli è stato assicurato che tutti i prodotti saranno di qualità e provenienti dal nostro territorio, quindi a Km0. Naturalmente ci saranno sempre controlli periodici per tastare con mano la qualità del servizio offerto agli studenti, che deve essere di prima fascia come è sempre stato nel recente passato.

 

0

0

0

0

0

Refezione
Scolastica
Lunedì
Modica
Commenti
Parte lunedì la refezione scolastica a Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Disagio psichico: Associazione di Scicli analizza i problemi del settore
News Successiva
Vaccino antinfluenzale: via libera dell'Asp di Ragusa