Calcio

Aggressione ai tifosi del Modica. Interviene il Sindaco di Siracusa

Il primo cittadino si dice rammaricato

Sui fatti di domenica scorsa avvenuti nell’impianto sportivo della Riccardo Garrone dove i tifosi modicani sono stati aggrediti da un gruppo di teppisti, il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, in una nota, esprime rammarico per quanto accaduto e solidarietà alla società e ai tifosi modicani.

“Episodi come questi non appartengono assolutamente allo sport e nemmeno alla cultura dell'ospitalità che ci è tanto cara. E’ comunque doveroso precisare – afferma il sindaco - che l'impianto sportivo teatro dei fatti di cronaca non è di proprietà comunale; e che lo stesso è dotato di tutte le autorizzazioni richieste dalla legge per ospitare eventi sportivi. Per garbo istituzionale una telefonata avrebbe permesso di chiarire meglio i contorni della vicenda ed evitato di alimentare sentimenti di contrapposizione, se non di odio, come quelli che leggo in queste ore sui social” .