Giorgio Avola a Bonn per la Coppa del Mondo

Scherma Modica, in 45 al Gran Premio Giovanissimi di Caltanissetta

Nelle diverse categorie di fioretto e spada

Superato l’increscioso episodio di Foggia, dove il gruppo dei cadetti impegnati nella prima prova nazionale è stato derubato del pullmino e delle sacche da scherma con l’intera attrezzatura schermistica, causando un notevole danno economico alla società ed alle famiglie degli atleti, la Scherma Modica si è già rimessa in cammino per nuove sfide agonistiche.

Lo scorso weekend a Bastia Umbra Giorgio Avola con il 6° posto finale nella prima prova open nazionale ha già guadagnato la qualificazione per i Campionati Italiani Assoluti del mese di giugno, che quest’anno si terranno proprio in Sicilia, a Palermo. Giorgio Avola è stato fermato ai quarti di finale dal compagno di allenamento Andrea Cassarà che poi è risultato vincitore della prova. Buona prestazione in terra umbra anche per Massimo Arezzo, che in una gara di ben 326 partecipanti, è stato fermato solo alle porte dei sedicesimi di finale dal pisano Rossi.

Per Avola raggiunto l’obiettivo qualificazione agli assoluti non c’è il tempo di rifiatare, da giovedì volerà in Germania assieme alla nazionale italiana, per quello che sarà il prologo della nuova stagione di Coppa del Mondo 2018/2019; stagione di Coppa che per un calendario singolare riprenderà dopo una lunga pausa solo a metà gennaio e che vedrà poi un tour de force fino all’inizio delle gare valevoli per la qualificazione olimpica di Tokyo 2020 dal prossimo mese di maggio. A Bonn nella prova individuale il modicano è esentato dalle qualificazioni e partirà sabato dal tabellone di diretta a 64 con il numero 10, sua posizione nel ranking internazionale; domenica si svolgerà invece la gara a squadre, con gli stessi componenti del team campione del mondo in carica Avola, Cassarà, Garozzo e Foconi.

Nel frattempo al PalaMoak grande fermento per preparare la 1° Prova Regionale del Gran Premio Giovanissimi nel fine settimana a Caltanissetta, che vedrà la partecipazione di ben 45 partecipanti della Conad Scherma Modica nelle diverse categorie di fioretto e spada. Come consueto numerosi gli atleti con ambizione da podio, così come grande curiosità per i più piccoli categoria maschietti al loro esordio agonistico. La prova di Caltanissetta valevole come qualificazione per i Campionati Italiani di categoria segna l’inizio della stagione agonistica under14 , che seguirà con le prove nazionali per la spada a Ravenna e per il fioretto a Treviso nel mese di dicembre.