Avviato il progetto

Carta dei diritti e doveri dei ragazzi e delle ragazze di Comiso

Con la collaborazione delle Dirigenti scolastiche della scuole secondarie

Il 3 novembre è stato avviato il progetto ‘Carta dei diritti e dei doveri dei ragazzi e delle ragazze di Comiso’, promosso dal Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Comiso, il dott. Calogero Termini, con la piena approvazione dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione delle Dirigenti Scolastiche delle Scuole Secondarie di Primo grado.

“Obiettivo del Progetto – ha spiegato Termini - è la stesura della Carta dei diritti e dei doveri dei ragazzi e delle ragazze di Comiso da parte degli studenti delle Scuole Secondarie di Primo grado ‘Bufalino’, ‘Pirandello’, ‘Verga’, Carta che sarà recepita dall’Amministrazione Comunale nel contesto di una seduta straordinaria del Consiglio Comunale nel mese di Maggio 2019. Il Progetto elaborato dai componenti del Team del Garante (Fuschi Sonia, Galesi Lorena, La Mantia Tiziana, Inguì Maria, Scognamiglio Maddalena) e dalle Referenti Scolastiche (D’Amato Elena, Depetro Daniela, Rizzo Teresa), con la collaborazione del Pedagogista Raffa Giuseppe, parte a novembre per concludersi nel mese di maggio 2019”.

“L’attenzione per i nostri ragazzi – ha commentato il sindaco Maria Rita Schembari – per i minori in particolar modo, è uno dei punti fondanti della nostra attività amministrativa e naturalmente non possiamo che accogliere e sostenere questo progetto presentato dal dott. Termini in qualità di Garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che sono due fasce d’età da tutelare proprio per la vulnerabilità e l’esposizione a fenomeni forvianti. Tuttavia reputiamo importante educare i ragazzi non solo su ciò che concerne i diritti, ma anche su quanto riguarda i doveri al fine di aiutarli a diventare dei buoni cittadini”. Il progetto è così articolato:

  • dal 3 novembre al 15 novembre 2018: le referenti sceglieranno 10 ragazzi tra gli studenti della scuola media di appartenenza
  • dal 19 novembre al 14 dicembre 2018: si terranno 6 incontri (2 in ciascuna scuola) sulle tematiche inerenti i principali diritti/doveri dei ragazzi. Gli incontri saranno tenuti dai componenti il team del garante. Gli incontri sono riservati ai 30 ragazzi e ai docenti interessati. Le referenti, moderatrici degli incontri, (2 incontri per ciascuna referente), ne cureranno l’organizzazione.
  • dal 14 gennaio al 30 marzo 2019: suddivisione dei ragazzi in gruppi di lavoro per tematica (5 ragazzi per ciascun gruppo di lavoro). ciascun gruppo approfondira’ la tematica con la collaborazione delle referenti e del team del garante e procedera’ alla stesura del diritto/dovere corrispondente alla tematica affrontata.
  • entro il 13 aprile 2019: consegna degli elaborati all’ufficio del garante
  • entro il 30 aprile 2019: riunione collegiale (referenti + team) per la stesura finale della carta dei diritti e dei doveri dei ragazzi di Comiso e trasmissione al sindaco di Comiso.
  • maggio 2019: promulgazione della carta dei diritti e dei doveri dei ragazzi e delle ragazze di comiso durante una seduta straordinaria congiunta del consiglio comunale e del consiglio comunale dei ragazzi.