Salute

Depressione: esplorarne i confini per riconoscerla ed affrontarla

Il libro di Claudio Mencacci e Paola Scaccabarozzi

La depressione è una malattia che condiziona pesantemente la vita di chi ne soffre e l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che entro il 2030 potrebbe diventare la malattia cronica più diffusa al mondo.

In Italia riguarda oltre 4.500.000 di persone, soprattutto donne in una proporzione di 2 a 1 rispetto agli uomini e quando si manifesta può ridurre drasticamente i margini di benessere e compromettere profondamente la qualità di vita. Si parlerà anche di questo in occasione della presentazione del nuovo libro “Viaggio nella depressione. Esplorarne i confini per riconoscerla e affrontarla” di Claudio Mencacci e Paola Scaccabarozzi che si terrà nella sede della Fonazione San Fedele il prossimo 8 novembre a Milano. Questo libro consente di riconoscere e comprendere la depressione, superarne lo stigma e la diffidenza e trarre informazioni sulle terapie più appropriate per poterla affrontare nella maniera più positiva.

Alla presentazione parteciperanno: Claudio Mencacci, Direttore Dipartimento salute mentale e neuroscienze ASST Fatebenefratelli Sacco; Francesca Merzagora, Presidente, Onda osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere; Gaetana Muserra, Coordinatore Area Nazionale Psichiatria SIFO, Società Italiana Farmacisti Ospedalieri; Daniela Santarelli, Market Access, Regulatory & Public Affairs Lundbeck; Paola Scaccabarozzi, giornalista e divulgatore scientifico.