Benessere

Dieta con la zucca di Halloween per dimagrire un chilo

Ecco cosa si mangia nei due giorni

La dieta con la zucca di Halloween pruò far dimagrire mangiando con gusto. Lo schema dei tre giorni che promette di far perdese peso è facile da seguire oltre ad essere il menù ideale d’autunno. Ma vediamo cosa si mangia nei giorni della dieta che puoò essere ripetuta una volta a settimana.

Primo giorno: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato e tre fette biscottate con un velo di marmellata light. Spuntino: una banana o una mela. Pranzo: una porzione di petto di pollo alla piastra con dadolata di zucca, da condire con un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva. Merenda: una tisana al finocchio e due biscotti alla zucca. Cena: una porzione di pesce alla griglia e zucca cotta al vapore con aceto. Secondo giorno: colazione con uno yogurt greco senza zucchero con 30 grammi di cereali integrali. Spuntino:una mela o due biscotti di zucca.

Pranzo: insalata con 90 grammi di pollo, insalata mista e pomodorini e una porzione di zucca cotta al vapore con aceto. Merenda: una tazza di tè verde senza zucchero con due biscotti alla zucca. Cena: una vellutata di zucca con cipolle e una patata piccola da condire con 20 grammi di parmigiano grattugiato e un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva. Terzo giorno: colazione con un tè verde o un ceffè e due biscotti di zucca. Spuntino: una mela. Pranzo: 60 grammi di riso integrale con zucca delica a cubetti da condire con 15 grammi di parmigiano e un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva.

Merenda: una tisana drenante al fincocchio o un tè verde con due fette biscottate integrali. Cena: una porzione di pesce arrosto e un piatto di minestrone con verdure a piacere e zucca da condire con un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva. Durante il giorno bisogna bere almeno 2 litri di acqua e vanno assolutamente evitate tutte le bevande alcoliche, gasate e zuccherate. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico di consultare il medico di famiglia o uno specialista.

Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza. Questa dieta non può essere seguita oltre i giorni consigliati e ribadiamo va cominciata solo dopo aver consultato un medico.