Attualità

Topi in centro e nella parte alta a Ragusa

Chiavola: il Comune intervenga

0

0

0

0

0

Topi in centro e nella parte alta a Ragusa Topi in centro e nella parte alta a Ragusa

Topi in centro e nella parte alta della citta', Ragusa in Movimento: “situazione di degrado come mai in precedenza. Il Comune intervenga.

“Ci arrivano continue segnalazioni sulla presenza di topi in alcune zone del centro storico superiore ma anche nella parte alta della città. Sarebbe opportuno predisporre un attento piano di derattizzazione per evitare che la situazione complessiva continui a degradare”.

E’ la denuncia che arriva dal presidente dell’associazione politico-culturale Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, circa il nuovo e preoccupante fenomeno che sta interessando il centro abitato del capoluogo. “Non sappiamo se – aggiunge Chiavola – sebbene lo riteniamo molto probabile, tutto ciò sia causato dalla persistente presenza di sacchi dell’immondizia agli angoli della strada. A parecchi mesi dall’avvio della differenziata, dunque, è indispensabile adottare dei correttivi adeguati e, soprattutto, punire in maniera seria chi si ostina a non voler separare i rifiuti seguendo le regole ma, piuttosto, li abbandona come se nulla fosse agli incroci in cui transitano regolarmente pedoni e auto.

Questo nuovo allarme, riguardante la presenza dei topi, sta creando non poca apprensione tra i residenti che si chiedono se ed in che modo la questione potrà essere risolta. E’ un problema, secondo Ragusa in Movimento, che non può essere trascurato e, per questo motivo, invitiamo l’amministrazione comunale a verificare sul campo e ad adottare le misure necessarie per contenere le difficoltà esistenti”.  

 

0

0

0

0

0

Topi
Centro
Storico
Denuncia
Ragusa
Commenti
Topi in centro e nella parte alta a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Cgil lavoratori della conoscenza: Adriano Rizza rieletto segretario
News Successiva
L'Anffas di Modica lancia un appello per un nuovo obiettivo