Notte intensa per i vigili del fuoco

Violento nubifragio a Catania: auto trascinate dalla corrente

Strade come fiumi e auto trascinate dalla corrente dell'acqua

Nubifragio la scorsa notte a Catania. Le strade nel giro di poche ore si sono trasformate in veri e propri fiumi in piena la cui 'corrente' ha danneggiato, spostandole, diverse auto.

Soccorsi sono stati prestati da squadre dei vigili del fuoco inviate da Catania e da Palermo sul posto sono stati inviati anche i sommozzatori dei pompieri. I centri maggiormente colpiti sono Ramacca, Palagonia, Scordia e Agira (Enna) dove si sono registrati allagamenti di case e negozi. Personale dell'Anas ha disposto la chiusura temporanea di diverse strade, come un tratto della SS417, Catania-Gela, in territorio di Mineo, la statale 385 di Palagonia, e la SS280, Catania-Enna. Secondo quanto riferito dalla sala operativa della Protezione civile regionale, che ha inviato personale nelle zone colpite dal nubifragio, non ci sono feriti.