Controlli dei carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile

Baby spacciatore arrestato a Modica

Rinvenuti 170 grammi di hashish e marijuana

Baby spacciatore arrestato ieri pomeriggio a Modica. I Carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Modica hanno fermato il ragazzo 17enne in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’attività dei militari dell’Arma ha preso le mosse nel tardo pomeriggio di ieri, quando a seguito di servizi di osservazione e pedinamenti, avendo notato la frequenza di giovani del luogo, hanno indotto i carabinieri ad eseguire la perquisizione nel suo domicilio di Modica. All’interno dell’abitazione sono stati rinvenuti 170 grammi complessivi di hashish e marijuana, suddivisi in dosi pronte da spacciare, nonché il materiale necessario al confezionamento. E’ probabile che la droga sarebbe servita per l’attività di spaccio prevista in particolare nella serata di sabato.

Al termine delle operazioni, la droga è stata sequestrata ed i Carabinieri hanno tratto in arresto il minore S.G. di anni 17. Il minore su disposizione della Procura della Repubblica per i Minori di Catania è stato associato nella Casa di Prima Accoglienza di Catania.