Esposto in Procura

Canile di Castelvetrano in condizioni vergognose

Denuncia dell'associazione "Rivoluzione Animalista"

Le condizioni igienico-sanitarie del canile comunale di Castelvetrano sono assolutamente vergognose. La denuncia arriva da "Rivoluzione Animalista". Circa una settantina di cani, infatti, sono costretti quotidianamente a sopravvivere in un ambiente malsano, sporco, sovraffollato di animali, spesso senza cibo e senza controlli.

Addirittura, i cittadini segnalano che i quattrozampe sarebbero completamente abbandonati il weekend e costretti a defecare all'interno del proprio stallo, che poi non viene pulito. L'associazione animalista si rivolge al commissariamento prefettizio del Comune affinchè possa intervenire immediatamente e chiede di reperire e stanziare le necessarie risorse per la cura degli animali e il monitoraggio del canile anche durante il fine settimana. Con il suo staff legale, Rivoluzione Animalista sta seriamente vagliando la possibilità di presentare un esposto sulla delicata vicenda all'azienda sanitaria competente e alla Procura della Repubblica.