Danni a Cava D'Aliga e Donnalucata

Maltempo a Scicli e la cattiva gestione dell'emergenza

Critiche del Coordinamento Forza Italia Giovani

Il Coordinamento Forza Italia Giovani Scicli critica il modo in cui il Comune ha gestito l'emergenza maltempo. Il territorio sciclitano è stato gravemente colpito da un nubifragio e da una violenta tromba d'aria. I maggiori danni si sono riscontrati a Cava D'Aliga.

Piazza Mediterraneo è stata invasa da alberi sradicati, porzioni di tetti ed intere panchine divelte, le abitazioni circostanti, dai garage ai tetti, dalle finestre alle tapparelle, sono state danneggiate, con grande spavento degli occupanti. La forza del vento ha spazzato via alcuni muri di cinta e divelto alcune serre, sempre a Cava d'Aliga. Durante le ore dell'emergenza, però non vi è stata alcuna comunicazione né intervento. I cittadini sono rimasti soli e disorientati. Fortunatamente è stato effettuato un sopralluogo dai Carabinieri in loco e, ieri mattina, è intervenuta anche la Protezione Civile. Disagi anche in via Isaia.

A Donnalucata numerose vie sono state allagate, a causa del violento nubifragio. I disagi più consistenti in Via Termopili ed a Cannamara. La borgata è rimasta bloccata per alcune ore. Fortunatamente vi è stato il pronto intervento dei Vigili del Fuoco. Anche qui, sulla base di quanto riferito dai molti cittadini spaventati, nessuna comunicazione o intervento denunciano i Giovani di Forza Italia che si dicono scioccati dal silenzio dell’Ente Locale, a differenza di quanto avvenuto nei comuni limitrofi. Il Coordinamento FI Giovani auspica da parte della Giunta, un’immediata conta dei danni e primi interventi a sostegno delle famiglie maggiormente colpite.

Forza Italia Giovani Scicli, pur essendo fiduciosa circa gli interventi che l'Amministrazione effettuerà nelle prossime ore, reputa assolutamente insufficiente la risposta della Giunta, specie se raffrontata con quella degli altri comuni limitrofi, dinnanzi all'emergenza di ieri sera.