Forte maltempo nel territorio ibleo

Nubifragio, fondamentale il lavoro dei volontari della Protezione Civile a Modica

Hanno effettuato circa trenta interventi

Fondamentale nella gestione delle emergenze scaturite dal nubifragio dei giorni scorsi in territorio ibleo, è stato il lavoro del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Modica.

Sono stati effettuati diversi interventi di soccorso alla popolazione, tra questi quello in contrada Beneventato a Modica, grazie al quale sono stati tratti in salvo diversi automobilisti tra cui un bambino di 1 mese. I volontari dovo averli tratto in salvo li hanno accompagnati nella propria abitazione, così come hanno fatto con automobilisti di Pozzallo e Ragusa. Altri interventi sono stati espletati nel territorio Comunale, sono stati effettuati diversi sopralluoghi, svuotati diversi scantinati, pulite strade con la forza delle braccia dei volontari che si prestano gratuitamente per alleviare i disagi ed aiutare chi ha di bisogno.

In totale sono stati effettuati circa 30 interventi. Il coordinatore del gruppo, Alessandro Cicciarella si è detto fiero del lavoro svolto dai suoi uomini che ogni qualvolta si vengono a creare situazioni di emergenza sono pronti a lasciare le proprie famiglie per dare aiuto a chi ha di bisogno senza percepire un euro di rimborso. Cicciarella ringrazia anche il Sindaco di Modica Abbate, il Delegato alla Protezione Civile Belluardo, il dirigente Terranova e tutta l'amministrazione rimasti tutta la notte a coadiuvare gli interventi e dare una mano, rimboccandosi le maniche fino al termine delle operazioni.