Stamattina riuniti davanti a palazzo San Domenico

Modica, sciopero degli operatori ecologici della Igm

Chiedono pagamento mensilità arretrate

Come già preannunciato nei giorni scorsi, gli operatori ecologici della IGM di Modica hanno effettuato oggi una giornata di sciopero. I lavoratori si sono astenuti dal lavoro e si sono riuniti davanti Palazzo San Domenico per chiedere il pagamento immediato delle mensilità arretrate che sono ferme al mese di luglio.

Oggi i cassonetti dunque sono rimasti stracolmi dei rifiuti accumulati durante il fine settimana e non è stato effettuato il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti differenziati. I lavoratori non escludono altre giornate di protesta.