Reintegrate le dieci unita' di personale

Il Comune di Ragusa riattiva il servizio di doposcuola

La Giunta approva atto di indirizzo

Una buona notizia molto attesa da famiglie ragusane con bambini in età scolare cui necessitano i servizi di doposcuola e di attività integrative. Infatti, su pressante iniziativa e richiesta dell’assessore all'istruzione e sviluppo di comunità Giovanni Iacono la giunta municipale, il 10 ottobre scorso, ha approvato un atto di indirizzo a mezzo del quale dispone che il dirigente del Settore VIII – Servizi sociali, provveda al ripristino del servizio di doposcuola ed attività integrative presso le scuole dell'obbligo con personale docente comunale procedendo all'assegnazione dello stesso presso le scuole comunali.

Con lo stesso provvedimento, inoltre, al dirigente del Settore II Risorse Umane viene chiesto di porre in essere tutti gli atti conseguenziali di competenza per il ripristino di 10 unità di personale con la qualifica di “insegnante attività integrative” nell'organigramma dell'Ente. In proposito l’assessore Iacono dichiara “nel programma di mandato di questa Amministrazione comunale è stato previsto il ripristino di questo importante servizio nelle scuole che era stato soppresso dalla precedente Amministrazione nell’aprile 2017. Riteniamo infatti utile e necessario riattivare tale servizio a supporto dei bambini svantaggiati e di quelle famiglie in difficoltà socio-economiche”. (da.di.)