Operazione della Guardia di Finanza del Comando provinciale

Roma, sequestro beni per 19 milioni al clan Spada

I dettagli in conferenza stampa

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma dalle prime luci dell'alba stanno dando esecuzione a cinque decreti di sequestro di beni, emessi dalla Sezione Misure di Prevenzione del locale Tribunale nei confronti di altrettanti esponenti di spicco del clan mafioso Spada, per un valore complessivo pari a quasi 19 milioni di euro.

I dettagli dell’operazione, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia capitolina, saranno forniti nel corso della conferenza stampa organizzata presso il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, sito in Roma, via dell’Olmata n. 45, alle ore 10:30, alla presenza del Procuratore Aggiunto dott. Michele Prestipino Giarritta.