La segnalazione di alcuni cittadini

Cimitero sporco a Modica

Cumuli di fiori maleodoranti e in putrefazione

E’ una storia vecchia e triste che puntualmente si ripropone. Cumuli di fiori in putrefazione e maleodoranti e sporcizia ovunque tra le tombe di alcuni colombari del cimitero di Modica, ci vengono segnalati da cittadini che vanno a visitare le tombe dei propri cari defunti.

E’ inammissibile e vergognoso, scrivono alcuni cittadini che un luogo sacro si riduca in questo stato. Già in passato in situazioni simili la società che gestisce il cimitero, la Servizi Cimiteriali Modica, ha dichiarato che la sporcizia si accumula nei colombari di proprietà di confraternite private che non si preoccupano di pulire e, dunque, non di sua pertinenza. Questo però non giustifica un simile stato di cose e occorre che qualcuno se ne faccia carico e intervenga in maniera energica per risolvere il problema, ponendo le confraternite davanti alle proprie responsabilità, senza aspettare che arrivi il 2 novembre.