Controlli dei carabinieri

Vittoria, tre denunce per vari reati

Un italiano ed un egiziano trovati in possesso di strumenti atti allo scasso

I carabinieri della Compagnia di Vittoria hanno deferito in stato di libertà per il reato di evasione un operaio 44enne, in atto sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare con permesso di assentarsi per svolgere attività lavorativa in Acate, poiché allontanatosi dal luogo di lavoro senza la prescritta autorizzazione giudice.

Inoltre durante alcuni controlli del territorio hanno denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli un 31enne italiano e un 38enne egiziano, poichè a seguito di perquisizione personale sono stati trovati in possesso di vari strumenti atti allo scasso e per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice, un disoccupato di 35 anni di Vittoria, in atto sottoposto alla misura della libertà vigilata, poiché, a seguito di un controllo, non è stato trovato presso la propria abitazione.