Puo' essere condiviso attraverso messaggi sui social

Su Instagram arriva il Nametag: ecco a cosa serve

Consente di individuare il nome del profilo di un altro utente

Su Instagram arriva il Nametag. Si tratta di una sorta di badge per individuare il nome del profilo (spesso complicato) di un altro utente in pochi secondi. E’ una sorta di distintivo che può essere scansionato in tempo reale evitando infinite ricerche a volte anche infruttuose.

Per recuperare il proprio Nametag basta semplicemente aggiornare l'applicazione, accedere al prorpio profilo e cliccare "burger menu" nella schermata principale in alto a destra. Non resta che sottoporlo alla persona interessata che lo scansionerà tramite il comando "scannerizza un nametag". Il codice può essere personalizzato con immagini o emoji e in molti l'hanno già definito il biglietto da visita digitale del nuovo millennio. Il Nametag può essere poi condiviso attraverso messaggi di testo o altri social network, come Facebook, Whatsapp e Telegram, attraverso la freccia in alto a destra del badge personale.