A palazzo San Domenico

Premio Alfieri del Lavoro al modicano Ivan Di Rosa

Consegnato dal sindaco Ignazio Abbate

Il Sindaco Ignazio Abbate, insieme all’Assessore Maria Monisteri, ieri mattina, hanno voluto incontrare uno degli studenti modello segnalati da Presidi di tutta Italia. Si tratta del modicano Ivan Di Rosa al quale è stato conferito per l’anno 2018 il premio “Alfieri del Lavoro - Medaglia del Presidente della Repubblica, organizzato dalla Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro con l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica.

Studente del Liceo Classico G. Galilei T. Campailla, Ivan Di Rosa si è diplomato con il massimo dei voti, e per questo motivo, sulla base dei risultati ottenuti durante la sua carriera scolastica gli è stato riconosciuto il giusto valore per i sacrifici e l’impegno profuso nel corso degli anni dimostrando una preparazione di alto profilo, grazie alla quale è stato inserito tra i dieci selezionati a far parte dell’Università di Medicina - Scuola superiore S. Anna di Pisa. Parole di orgoglio sono state espresse dal Sindaco, il quale si è compiaciuto con Di Rosa per il percorso futuro che intende realizzare, sono felice - ha detto il Sindaco che un giovane modicano possa portare alto il nome della Città di Modica, un grazie anche ai genitori che con i loro sacrifici sono riusciti a garantire un futuro certo e importante al proprio figlio.

Spero, come genitore, ma anche come Sindaco, che tanti altri giovani possano riuscire a raggiungere traguardi importanti come quello di Ivan, sono convinto che bisogna sempre di più credere e puntare sui giovani, perché rappresentano il nostro futuro. La cerimonia, alla quale erano presenti anche i genitori, il Preside e alcuni professori dell’Istituto, si è conclusa con la consegna da parte del Sindaco e dell’Assessore Monisteri, del Giuramento di Castronovo.