Consegnati attestati di riconoscimento ad alcuni poliziotti

Family Day in Questura a Ragusa

Nel cortile interno della struttura di via Giovanni Lizzio

Oggi presso la Questura di Ragusa si è svolta la quattordicesima edizione del Family Day, tradizionale momento di incontro tra il personale ed i propri familiari nei luoghi e negli ambienti di lavoro nei quali i primi quotidianamente operano.

Alla manifestazione, che si è tenuta nel cortile interno della struttura di via Giovanni Lizzio, hanno presenziato i familiari dei poliziotti della provincia, tra cui molti bambini. Questi ultimi hanno avuto modo di vedere da vicino i mezzi utilizzati dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato nella loro attività quotidiana, assistendo anche ad una simulazione di ricerca di esplosivoche ha visto come protagonista “Ultimo”, il bellissimo Labrador delle Unità Cinofile di Catania che con le sue esibizioni ha catturato l’attenzione di grandi e piccini obbedendo ad ogni comando del proprio istruttore. In occasione del Family Day il Questore La Rosaha fatto giungere l’unità robotizzataantiesplosivo, un macchinario telecomandato che consente di disinnescare ordigni a distanza, assicurando l’incolumità delle persone.

Nell’occasione nel cortile interno della Questura è stato anche installato il gazebo della Polizia Scientifica,dove sono state posizionate attrezzature varie tra cui quelle di rilevamento delle impronte. Particolarmente accattivante per i più piccoli è stata la postazione mobile di tirassegno; questi ultimi, sotto la guida degli istruttori di tiro della Questura di Ragusa, con pistole giocattolo si sono sfidati tra loro al tirassegno,seguendo le indicazioni ed i suggerimenti tecnici dei poliziotti istruttori. Per tutta la durata della manifestazione grandi e piccini hanno avuto la possibilità di farsi un giro con la macchina elettrica in dotazione alla Questura ed utilizzata nel periodo estivo nelle aree pedonali delle zone di villeggiatura. Dopo il momento ludico,presso la sala “Raciti” della Questura il Dott. La Rosa ha consegnato dei riconoscimenti al personale della Polizia di Stato che si è distinto per meriti di servizio.

Durante la cerimonia il Questore di Ragusa ha voluto altresì consegnare gli attestati di riconoscimento ai poliziotti, da poco in quiescenza, in segno di gratitudine per il lavoro svolto negli anni al servizio della Polizia di Stato. Gli attestati di riconoscimento sono stati consegnati all’Isp. S. ROSA Francesco, all’ Isp. S. MALTESE Giorgio, al Sov. C. MAGRO Maurizio,al Sov. C. FRATANTONIO Giovanni, al Sov. PAVONE Giuseppe eall’Ass. C. T. CATANORCHI Silvana. Dopo le foto ricordo dei momenti più salienti della manifestazione, il Questore di Ragusa ha salutato e ringraziato il personale intervenuto con i familiari, dando appuntamento all’edizione del “Family Day” 2019.