Scossa registrata alle 3,20 dall'Ingv

Terremoto di magnitudo 2.7 a 15 km da Siracusa

La terza in 24 ore dopo Enna e Linguaglossa

Un terremoto di magnitudo 2.7 e’ stato registrato alle 3,20 nella costa siracusana e precisamente a 15 chilometri da Siracusa, a 18 chilometri da Augusta e a 19 chilometri da Priolo Gargallo.

Si tratta della terza scossa con una magnitudo oltre i 2.5 registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in Sicilia in meno di 24 ore. La prima di magnitudo 3.3 ieri mattina ad Assoro in provincia di Enna e la seconda di magnitudo 3.5 ieri sera a Linguaglossa in provincia di Catania. Altre due sono state segnalate ieri sera intorno alle 22 a Milo in provincia di Catania, entrambe di magnitudo 2.1. Nei giorni scorsi in provincia di Messina e' stato registrato uno sciame sismico.