I carabinieri della Compagnia di Ragusa indagano

Pugni e calci: violenta rissa a Santa Croce Camerina

Tra extracomunitari

I Carabinieri della compagnia di Ragusa stanno indagando dopo la segnalazione dell’ennesima rissa fra extracomunitari registrata per le strade di Santa Croce Camerina.

Ultima in ordine di tempo quella avvenuta sabato sera intorno alle 21.30 tra via del Carmine e viale della Repubblica quando un gruppo di extracomunitari, composto da una decina di persone, si è reso protagonista di un brutto episodio. Pugni, calci e spintoni hanno dato vita ad una violenta rissa che si è risolta solo grazie all’arrivo delle forze dell’ordine. La rissa avvenuta in mezzo alla strada è stata ripresa da una telecamera di videosorveglianza e le immagini sono al vaglio degli inquirenti. Il tutto mentre in piazza si teneva una manifestazione aperta ai ragazzi.

Le forze dell’ordine sono state immediatamente allertate ma all’arrivo dei carabinieri i protagonisti della rissa si erano già tutti dileguati per le vie circostanti. Anche nei giorni scorsi alcuni residenti avevano segnato una lite in strada tra stranieri. Nel quartiere più volte è stata denunciata la presenza di spacciatori e clienti, ma i controlli degli inquirenti sembrano non bastare a rendere più vivibile la zona. I cittadini chiedono maggiori controlli e maggiore tutela perché anche uscire di casa è diventato ormai pericoloso.