Una festa voluta dal sindaco Ammatuna

Record di presenze per Arrivederci Estate 2018 a Pozzallo

Turisti in aumento

Una grande partecipazione con un numero di presenze andato oltre ogni aspettativa. Soddisfazione al Comune di Pozzallo per l’ottimo successo riscosso dalla festa di addio all’estate che sabato ha attirato nel comune marinaro migliaia di visitatori.

Una festa voluta dal sindaco Roberto Ammatuna e dall’assessore Giuseppe Privitera per dare un segnale di destagionalizzazione del turismo in città, a volere evidenziare che Pozzallo è bella ed accogliente non solo nei mesi di giugno, luglio ed agosto ma anche ad aprile, maggio, settembre e ottobre. Insomma è necessario allungare i tempi della bella stagione e Pozzallo ha tutte le carte in regola per farlo, ma per attirare turisti e visitatori non basta una città accogliente ed un clima favorevole, servono anche le manifestazioni e le iniziative come quella di sabato che la gente ha dimostrato di gradire.

Significativa anche la scelta della location, il lungomare Raganzino che spesso viene messo in secondo piano rispetto a Pietrenere, per dare anche alla parte ovest della città l’attenzione che merita. L’enorme partecipazione di gente ha dimostrato di aver gradito l’iniziativa che si è conclusa con fuochi pirotecnici e cornetti caldi per tutti. Una iniziativa che gli amministratori vogliono ripetere anche nei prossimi anni incoraggiati dal plauso dell’opinione pubblica e dal numero di presenze. E a proposito di presenze i primi dati non ancora ufficializzati, parlano di un aumento del 13- 14 % di turisti rispetto allo scorso anno.

Un’altra bella iniziativa ha chiuso ieri a Pozzallo il mese di settembre. Famiglie in festa che ieri sera in piazza delle Rimembranze ha visto insieme genitori, bambini ed insegnanti.