Un forte mareggiata provoca danni nel litorale

Il mare invade le strade di Sampieri

Distrutto il chiosco della piazzetta

Una paurosa mareggiata ha distrutto tutto ciò che ha incontrato oggi pomeriggio sul litorale sciclitano. In pochi minuti la violenza del mare ha portato con sè, distruggendolo, il chiosco che si trovava nella piazzeta di Sampieri, mentre per i due chalet che si trovano sulla spiaggia si sta tendando di metterli in salvo e da qualche ora si sta lavorando incessantemente per sottrarre alla furia delle onde ciò che è possibile.

I testimoni raccontano che è stata in particolare un'onda anomala che  si è abbattuta sul litorale a devastare quanto ha incontrato, invadendo le strade. Sul posto il sindaco di Scicli, Vincenzo Giannone, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Modica ed i Carabinieri. La zona antistante il mare è stata transennata per evitare che qualcuno possa avvicinarsi alle strutture che al momento sono in precarie condizioni di stabilità. Il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, annucnia che chiedera' lo stato di calamita'.