Al salinaDocFest

Beppe Fiorello riceve il premio Irritec Sicilia.Doc

Assegnato da una giuria di esperti

Assegnato a Beppe Fiorello il prestigioso premio Irritec Sicilia.Doc, riconoscimento conferito durante il SalinaDocFest da una giuria di esperti a chi, tra le eccellenza siciliane, si è particolarmente distinto in ambito cinematografico.

Il festival del documentario narrativo, nato da un’idea di Giovanna Taviani, è giunto alla XII edizione e si è svolto sull’isola dal 13 al 15 settembre 2018. Irritec si è fregiata di essere main sponsor della manifestazione. Beppe Fiorello si è esibito sul palco del SalinaDocFest con uno spettacolo inedito ed estemporaneo, “Lettere a mio padre”, un excursus dedicato alla memoria dei padri tra musica e parole. «Non penso mai di meritare dei premi ma non voglio fare il modesto, mi fa piacere ricevere un riconoscimento come una delle grandi personalità che rappresenta la Sicilia in ambito cinematografico – ha detto Beppe Fiorello –.

Spero di continuare a fare quello ho sempre fatto, cioè riuscire a dare qualcosa alla gente con i miei racconti». A consegnare il premio all’artista siciliano è stata Giulia Giuffré, marketing director del Gruppo Irritec: «Sono davvero contenta e onorata di poter premiare un artista come Beppe Fiorello. Irritec sostiene ormai da anni questo festival. Fino ad ora non ci ha mai deluso e auguro che la manifestazione possa continuare a crescere ancora nel corso degli anni». Tema dell’edizione 2018 del festival la comunità, argomento trattato attraverso l’arte del documentario.

Un’arte, questa, sempre pronta a confrontarsi con la natura, l’ambiente e la terra, argomenti che da sempre stanno a cuore all’azienda.