Incontro a Roma

Il Il Poligrafo dello Stato produrra' i bollini Igp del cioccolato

Presente il sindaco Abbate

Si è svolto lunedi' a Roma, presso la sede della Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche , l’incontro tra il Poligrafico dello Stato rappresentato dal Dott. Luca Sciascia, il Sindaco del Comune di Modica Ignazio Abbate ed il Consorzio del Cioccolato di Modica rappresentato dal Presidente Salvo Peluso e dal Direttore Nino Scivoletto.

L’incontro promosso da Mauro Rosati Direttore Generale di Qualivita ha registrato la presenza del Dott. Luca Valdetara in rappresentanza dell’Organismo di Controllo CSQA. Il Dott. Sciascia ha illustrato lo studio grafico elaborato dall’IPZS che consentirà al cioccolato di Modica di assicurare ai consumatori la tracciabilità del prodotto, bloccherà sul nascere ogni tentativo di contraffazione e attraverso un codice univoco ed un codice di controllo, consentirà al CSQA e quindi al Consorzio di monitorare il processo produttivo del cioccolato di Modica. Il bollino nel rispetto della normativa europea e del disciplinare di produzione, sarà realizzato con la caratteristica fluorescenza che contraddistingue anche la carta moneta, e conterrà il logo europeo IGP e quello identificativo del prodotto.

La gestione dei bollini sarà regolamentata dal Piano di Controllo e assicurata dall’organo di controllo stesso. Al termine della riunione la delegazione modicana, unitamente al Dott. Valdetara si è diretta al Ministero dell’Agricoltura per incontrare il Dirigente della Qualità Dott. Luigi Polizzi.Oggetto dell’incontro la definizione delle modalità di gestione degli incarti residui da parte delle aziende produttrici limitatamente a quelle che si assoggetteranno al regime di controllo IGP. In tale direzione il Consorzio avanzerà al Ministero una richiesta di deroga che potrebbe essere concessa per un periodo compreso fra i tre e i nove mesi.

Il Dott. Luigi Polizzi ha inolte comunicato che la registrazione della IGP Cioccolato di Modica è programmata entro le prossime tre settimane. Infine, la delegazione ha incontrato la segreteria del Ministro Centinaio per consegnare l’invito ufficiale per la prossima edizione di Chocomodica 2018.