Guardia di Finanza

Trapani, fatture false per 1,4 milioni di euro in gran bazar

Denunciato titolare di bazar cinese

La Tenenza della Guardia di Finanza di Castelvetrano, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, nella tarda serata dello scorso venerdì, ha eseguito un’ordinanza applicativa delle misure cautelari dell’obbligo di dimora e del sequestro preventivo nei confronti di un imprenditore di Castelvetrano, di nazionalità cinese.

L'uomo, titolare di un grande magazzino di prodotti cinesi è stato denunciato alla Procura di Marsala, all’esito di una verifica fiscale svolta dalla predetta Tenenza, per aver sottratto all’Erario imposte per oltre 1,4 milioni di euro.