Carabinieri

Joele, 15enne scomparso da Chiaramonte Gulfi: si cerca da 12 giorni

L'appello dei familiari su facebook

Da dodici giorni non si hanno più notizie di Joele un ragazzino 15enne di Lentini che si trovava in comunità a Chiaramonte Gulfi in provincia di Ragusa presso il centro di recupero per minori “Nostra Signora di Gulfi”.

“Per troppe ore e troppi giorni sono stata in silenzio, aspettando un tuo ritorno a casa o una telefonata, invece è stato tutto invano. Tutto muore lì dopo quelle ultime due ore trascorse insieme in totale serenità, dove mi dicesti, ‘mamma non te l’ho detto mai, ti amo si a vita mia, nun tu scurdari mai”. Dopo avere atteso invano dal 28 agosto scorso un segnale di Joele o una notizia da parte delle forze dell’ordine, la mamma del ragazzo ha affidato le sue ansie e le sue speranze ad un posto su Facebook sperando che qualcuno possa riconoscerlo e fermarlo.

“Joy”, come lo chiamano in famiglia è stato un ragazzino problematico, una storia di disagio e cattive frequentazioni, ha lasciato la scuola ed ha preso una brutta strada. Per questo la mamma ed il suo compagno hanno preferito affidarlo ad una comunità la speranza era quello di farlo recuperare e di tornare presto ad una vita normale fra le mura di casa. Ma martedì 28 agosto qualcosa è andato storto e Joele ha deciso di scappare. Per la verità lo aveva fatto anche in altre occasioni ma poi era tornato sui suoi passi, adesso invece nulla.

Joele si era allontanato con un altro ragazzo che adesso è rientrato, di lui invece nessuna traccia. La cosa che più preoccupa i familiari è il fatto che Joele necessita di farmaci e quando si è allontanato non aveva soldi con sé. Il suo telefonino risulta spento da giorni e finora non sono riusciti a localizzarlo. Ti prego Joy ovunque tu sia fatti sentire, ma soprattutto ritorna a casa che tutto si aggiusta, scrive la madre sperando di avere presto sue notizie. Joele al momento della scomparsa indossava un pantalone modello jeans di colore verde militare e una polo di colore blu e scarpe blu dell’Adidas.

Il 15enne ha anche uno zaino da scuola di colore blu e grigio. Chiunque lo vedesse può a contattare il 112.