Sport

Il sindaco di Ragusa premia il campione di body building Luca Farinella

Con una cerimonia nella sala Giunta

Nel corso di una breve cerimonia svoltasi ieri nella sala Giunta, il sindaco Peppe Cassì ha ricevuto e premiato l'atleta ragusano Luca Farinella, classe 1982, Campione italiano di bodybuilding, categoria fino a 90 kg.

L'ospite, accompagnato dalla moglie Tiziana Catania e dal coach atletico Raffaele Incardona, è stato presentato dal consigliere comunale Daniele Vitale che aveva proposto al primo cittadino di premiare Farinella per il brillante risultato raggiunto in occasione del Campionato italiano della speciale disciplina tenutosi a Napoli lo scorso mese di maggio. Nel corso della cerimonia il sindaco Cassì si è complimentato con Luca Farinella per il titolo conseguito che - ha affermato il primo cittadino - richiede non pochi sacrifici e tanta passione per le diverse ore settimanali di costante allenamento da fare in palestra oltre che per le particolari abitudini alimentari a cui deve sottostare il cultore di bodybuilding per favorire l'aumento della massa muscolare.

Luca Farinella ha ringraziato il sindaco per averlo ricevuto a Palazzo di Città e per il dono di una pubblicazione su Ragusa. L'atleta ha anche, sia pure brevemente, raccontato la sua “storia sportiva” che è iniziata nel 2005 in una palestra ragusana. “La grande costanza e determinazione negli allenamenti nel corso degli anni – ha detto Farinella – sono stati seguiti dal mio coach atletico dott. Raffaele Incardona che ha predisposto per me apposite tabelle dietetiche al fine di bilanciare l'assunzione di carboidrati, proteine e grassi. A fine incontro Farinella ha volto regalare al sindaco Fassì di una maglietta sportiva e due quadretti con foto che lo ritraggono nel corso delle sue performance nelle gare di bodybuilding.