Carabinieri

Scicli, spaccia droga in corso Garibaldi: arrestato

23enne tunisino

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Modica hanno arrestato in flagranza di reato M.G., tunisino di 23 anni per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’attività di controllo del territorio svolta dai militari dell’Arma nel centralissimo Corso Garibaldi era volta a prevenire condotte delittuose nell’ambito della movida serale.

I Carabinieri hanno visto e controllato il giovane che si muoveva con circospezione e tentava di allontanarsi alla vista della pattuglia. La perquisizione effettuata sul posto ha permesso di rinvenire alcuni grammi di hashish e denaro contante, la successiva perquisizione in casa del giovane ha permesso di rinvenire altra sostanza stupefacente di tipo marijuana e alcuni semi di canapa indiana, bilancino di precisione e coltello intriso di sostanza già tagliata nonché la somma di circa 100 Euro in contanti verosimile provento di spaccio. Il giovane è stato dichiarato in arresto e posto a disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa, dott.ssa Monego.

Il controllo del territorio con diverse pattuglie e in orari diversificati di giorno e notte continuerà nei luoghi frequentati dalla movida.