Web

Etoro e Cardano: la nuova criptovaluta e' ora negoziabile

Una delle piattaforme di trading online

Chi è eToro? Nient’altro che una delle piattaforme di trading online più amate da parte del popolo del web che ama investire in rete. Tra le varie novità di eToro quest’anno si è assistito a un ingresso prepotente delle criptovalute nella sua offerta per il trading online.
Ci siamo fatti spiegare cos’è Cardano e le nuove scelte in tema di asset negoziabili direttamente da EdilBroker.it, un portale specializzato in trading online famoso per la sua recensione di eToro, le sue novità e la sua offerta nel campo delle negoziazioni sui mercati finanziari.
Dalle nostre fonti scopriamo che questo broker si presenta come uno dei più avanzati in fatto di valute virtuali e che offre una vasta scelta di criptovalute negoziabili, si va dalle prime mai uscite a quelle più moderne e promettenti come:
• Bitcoin
• Ethereum
• Bitcoin Cash
• Ripple
• Dash
• Litecoin
• Ethereum Classic
• Stellar Lumens
• Eos
• Neo
Insomma chiunque faccia trading con eToro ha evidentemente l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la negoziazione delle valute per le quali tutti stanno impazzendo a livello mondiale. Ma da ora c’è un’altra sorella che va ad aggiungersi alle altre ed è Cardano, meglio conosciuta come ADA ovvero il nome della nuova criptovaluta.

Cos’è Cardano e perché eToro l’ha scelta
La scelta di includere Cardano sulla propria piattaforma di investimenti digitali da parte di eToro non è certo venuta per caso. Cardano è ormai la settima criptovaluta per capitalizzazione di mercato e conta ormai 4,1 miliardi di dollari.
Niente male se contiamo che come tutte le altre criptovalute Cardano è venuta fuori dal nulla ed è partita da zero facendosi poi strada tra altre 1600 e più criptovalute che in questo momento fanno parte del mercato.
Come accade per ogni nuova criptovaluta inserita nel circuito di eToro, anche Cardano avrà un limite determinato dalla cifra investita quotidianamente da parte degli operatori finanziari. Una volta raggiunto il limite quotidiano allora sarà necessario aspettare il giorno successivo per operare.

Gli spostamenti di Cardano
Da Coinmarketcap sarà semplice osservare l’evoluzione conosciuta da Cardano. La moneta ancora a settembre 2017 presentava un valore intorno ai 3 centesimi di dollaro. La situazione è cominciata a cambiare nel mese di novembre quando si è avuto un primo rialzo a 14 centesimi, comunque qualcosa di eccezionale.
Ma il vero e proprio exploit si è avuto a dicembre quando il suo valore è arrivato a 0,58 centesimi, ovvero una crescita del 1833%. Una parabola incredibile dovuta anche al successo delle altre criptovalute, in primis Bitcoin nello stesso periodo.

Investire in Cardano su eToro: conviene?
Cosa si può dire di Cardano? Investire su eToro in questa criptovaluta può convenire davvero? Si potrebbe dire che la risposta è si perché considerato il successo che sta avendo in questo momento per il futuro si prevedono nuovi scossoni e cambiamenti importanti nel momento in cui i mercati ricominceranno a mostrare il loro interesse per le criptovalute.
Se i movimenti di mercato saranno ancora una volta così importanti allora è probabile che qualcuno sulla piattaforma di eToro potrebbe iniziare a stappare lo Champagne!